Torna indietro

CAMBIAMO MUSICA! INSIEME CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Iniziative-diverse 
Pisa, Teatro Verdi - via Palestro n. 40
18 Feb 2018 - 20:30

Pisa, Teatro Verdi
domenica 18 febbraio 2018 ore 20.30

CAMBIAMO MUSICA!
INSIEME CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

da un'idea di Alice Graziadei - Università di Bologna

direzione artistica Valeria Iaquinto

In apertura: premiazione della psicologa forense e criminologa investigativa Roberta Bruzzone

con Emanuela Grimalda, Kledi Kadiu, Paola Minaccioni, Drusilla Foer, Paolo Vallesi, Grazia Di Michele, Mariella Nava, Le Deva, Antonino

e con la Scuola di Canto "Il Pentagramma" e la Scuola di Danza "DanzAria"

presenta Rosaria Renna con Gianluca Bonetta e Marco Martinelli

 

Biglietti: posto unico numerato euro 15
In vendita al Botteghino del Teatro Verdi (sportello, telefonica e on-line) e nel circuito Vivaticket
(per orari e modalità clicca qui)

Il ricavato andrà a sostegno del Centro Antiviolenza di Pisa

cambiamo musica loc

"Cambiamo musica! insieme contro la violenza sulle donne", finanziato tramite una campagna di crowdfunding, è nato tre anni fa da un'idea di Alice Graziadei, tutor del seminario "La violenza sulle donne. Problematica dei sessi e dei diritti umani", che si tiene annualmente all'interno del Corso di Laurea in Filosofia dell'Università di Bologna, curato dalla docente Paola Valeria Babini.
Lo spettacolo è stato realizzato per sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza sulle donne, aumentare la consapevolezza degli spettatori fornendo approfondimenti su questo argomento (che troppo spesso viene trascurato) e raccogliere, in ogni città dove viene programmato, fondi da destinare alla lotta contro la violenza sulle donne. Qui nella nostra città il ricavato verrà infatti devoluto al Centro Antiviolenza di Pisa.
Lo spettacolo, sotto la direzione artistica di Valeria Iaquinto, vedrà un susseguirsi di performance di cantanti, ballerini ed attori teatrali presentati da Rosaria Renna con Gianluca Bonetta e Marco Martinelli, creando così un evento artistico a trecentosessanta gradi in omaggio all'uguaglianza di genere ed al rispetto dei diritti umani. 

Per saperne di più vai alla pagina facebook di Cambiamo musica cliccando qui


 
 

Powered by iCagenda

Credits