Il Corso intende sviluppare, valorizzare e ottimizzare le capacità comunicative che ciascuno di noi possiede nella relazione voce-parola-sguardo ed è particolarmente direzionato a chi deve usare la voce e la parola nel proprio ambito lavorativo: insegnanti, attori, avvocati, impiegati che devono interfacciarsi con un pubblico, ma anche a tutti coloro che sono curiosi di capire come usare al meglio la propria voce. Il corso sarà suddiviso in due fasi:  
- Una prima fase di scoperta e di sperimentazione e tecnica:
Attraverso una serie di esercizi di ambito teatrale-attoriale, taluni più tecnici altri più “giocosi” e immaginativi cercheremo di illuminare: com’è la nostra voce e come la percepiamo? Come respiriamo? Come usiamo la nostra voce in relazione all'altro? Che rapporto c'è tra corpo-voce e parola? Come articoliamo le parole? Quando e come posso rendere più diretto e funzionale il mio parlare a seconda delle circostanze?
- Una seconda fase maggiormente centrata all’applicazione di ciò che abbiamo scoperto e allenato:
La voce e la parola nella relazione uno a uno e uno - gruppo. Parlare per convincere, per condividere, per richiedere; insomma, parlare per sedurre.

periodo metà ottobre 2016 - fine gennaio 2017
orario il martedì o il giovedì dalle 19.00 alle 21.30 (per complessive 40 ore)
prima lezione giovedì 20 ottobre 2016 
costo di iscrizione 
180 - 200 euro *
Il corso si attiverà con un minimo di 8 allievi

docente Cristina Lazzari


* Le due cifre indicate come costo di iscrizione sono legate alle modalità di pagamento: la cifra più bassa è riservata a chi decide di saldare entro il primo mese dall’inizio del corso. 
Salvo diversa indicazione, l’iscrizione al corso va effettuata entro le prime due lezioni segnalando i propri dati ai docenti di riferimento e allo sportello di biglietteria, dove si pagherà l’iscrizione.

Credits