Torna indietro

MESSIAHAENDEL

Danza 
Pisa, Teatro Verdi - via Palestro 40
22 Feb 2019 - 21:00

Pisa, Teatro Verdi
venerdì 22 febbraio 2019 ore 21

Eko Dance International Project
diretto da Pompea Santoro

MESSIAHAENDEL

coreografia, ideazione, spazio scenico Paolo Mohovich
musica Georg Fredrich Haendel (estratti dall’oratorio Messiah)
costumi Cicci Mura
disegno luci
 Paolo Mohovich, Mauro Panizza 
produzione Zerogrammi e Fondazione Teatro Piemonte Europa

durata: 1h 10'

D18 19 messiahaendel02

Affascinato dal potente oratorio barocco Messiah di Georg Friedrich Haendel, il coreografo Paolo Mohovich, già fondatore del Balletto dell’Esperia e dal 2007 direttore artistico di Palcoscenico Danza, crea uno spettacolo che trae ispirazione dalla ricerca fatta su quest’opera, che si è sviluppata su più fronti: da quello musicale, legato essenzialmente alla partitura e alle sue atmosfere cangianti, a quello architettonico scultoreo e pittorico legati all’arte rinascimentale e barocca con i suoi volumi, il vigore plastico, il gusto dominante per gli effetti prospettici e i chiaro scuri fortemente accentuati e quello spirituale presente nei versetti biblici selezionati dal librettista Charles Jennes. l gesto e la forma, in questo eccezionale ambiente sonoro, sono il mezzo espressivo attraverso il quale i talentuosi danzatori di Eko Dance International Project descrivono, in una scena scarna, le dinamiche prodotte da queste fonti di ispirazione. Non ci sono narrazioni, né tantomeno la descrizione di versetti biblici, ma solo continue allusioni simboliche, in un'atmosfera sospesa tra cielo e terra, tra sogno e realtà.
«…Paolo Mohovich, coreografo bolognese, di stanza a Torino, è riuscito nella sfida di creare un MessiaHaendel fluido, e danzato con convinzione dall’Eko Dance International Project di Pompea Santoro, già danzatrice prediletta da Mats Ek.... La tecnica accademica si sfalda in un linguaggio ibrido, moderno, tenendo stretta a sé l’idea portante, senza esitazioni: qui entro un capolavoro musicale che i diciotto ballerini non negano ma esaltano anche senza l’atteso “Alleluia!” » Marinella Guatterini-Il Sole 24 Ore

per Abbonamenti e biglietti clicca qui

per saperne di più clicca qui


danza18 incontriAlla fine dello spettacolo, incontro/conversazione con il coreografo
a cura di Silvia Poletti, critico e studiosa di danza.


 
 

Powered by iCagenda

Credits