Questa non è una canzone d’amore cantava Johnny Rotten o John Lydon che dir si voglia. Questo non sarà un corso per scrivere struggenti scene d’intensissime storie d’amore, almeno nel senso più comune dell’amore uomo/donna; primo perché… ma quante storie d’amore sono già state scritte e quindi: provateci un po’ voi a scrivere qualcosa di originale e di interessante sull’argomento… Questo è un corso per riflettere, scrivendo, su tutte le altre relazioni determinanti di cui è fatta la nostra vita. Sì. Scriveremo su queste a partire dal rapporto genitore/figlio fino ad arrivare, passando dalla relazione fra fratelli e quella tra l’anziano e le sua badante, tra l’umano ed il suo pet. Nella funambolica asciuttezza delle numerose modalità dialogiche e nella non totale determinazione scenica che sono caratteristiche principi delle scrittura teatrale; dialoghi serrati, necessari, crudeli, pericolosi in cui la benedetta differenza degli umani si incontra scontrandosi.

È prevista la visione e condivisione di alcuni spettacoli della stagione del Teatro Verdi frutto di drammaturgie contemporanee ai quali i corsisti avranno accesso facilitato.

Non è un corso per principianti assoluti. Gli interessati sono pregati di fare domanda di iscrizione spedendo una mail al seguente indirizzo papi@teatrodipisa.pi.it , allegando un breve curriculum vitae che evidenzi precedenti esperienze in ambito drammaturgico.

durata 40 ore (14 incontri della durata di due ore e mezzo cad.)
prima lezione martedì 24  Gennaio dalle 17.00 alle 19.30 al Teatro Verdi
costo di iscrizione 150 euro

numero minimo di partecipanti 8
numero massimo 12

docente Franco Farina


 

Credits